Alliance Française Biella

27 ottobre 2017
Joyce Mansour: Blu come il deserto

 

 


Marco Conti
presenta l’antologia poetica di Joyce Mansour Blu come il deserto


“Amo il profumo d’orchidea nera delle sue poesie”. Così scrive André Breton all’autrice esordiente Joyce Mansour accogliendola nella variegata compagine surrealista nel 1953.
Autrice di 16 raccolte di poesia e varie prose, Joyce Mansour sarà una delle più potenti e originali voci dell’ultimo surrealismo. I suoi temi, in bilico tra Amore e Morte, le fecero dire di essere posseduta dal “desiderio del desiderio senza fine”.
In Italia è stata tradotta per la prima volta sulla rivista “Poesia” da Marco Conti che, oggi, con Blu come il deserto presenta la prima antologia poetica italiana della scrittrice con una introduzione critica e i testi originali a fronte.
A sua volta autore di sillogi poetiche (Stellato chiaro, L’ospitalità dell’aria, Via delle Fabbriche), di vari contributi critico-letterari e docente di Scrittura Creativa presso Upb e altri enti, Marco Conti ha inoltre tradotto interamente la raccolta di Joyce Mansour Le grand jamais che apparirà a breve sulla rivista “La Clessidra”.

Alliance Française – Biella

Via Pietro Micca, 24
13900 Biella (BI)
C.Fisc. 90013240024
Tél. +39 015 35 27 00
mail: alliancebiella@libero.it

Facebook    Alliance Française Biella

APERTURA UFFICI

Lo sportello per informazioni e/o iscrizioni è aperto il martedì e il venerdì dalle 16.30 alle 19.30.
Gli altri giorni su appuntamento.